Diffusori Audio Strato - DPeR

"D.P. enhanced Reflex"

-------------------------------------
1951 il carico RJ cenni storici
-------------------------------------
Lo schema di costruzione di una cassa acustica con tecnica RJ è costituito da: un altoparlante agganciato ad un pannello, il quale è a sua volta vincolato e distanziato per mezzo di viti ad una cassa armonica, che ospita un foro del diametro dell' altoparlante e ne permette l' ingresso nella cavità.

Tuttavia, la particolare configurazione della cassa armonica, che ha come vincolo il dover installare un altoparlante su di un contro pannello (unico sistema per schermare l'emissione anteriore da quella posteriore di questo), fa si che tra i due elementi venga a crearsi una strozzatura.

E' proprio questa la causa della perdita di pressione(e quindi di efficienza dell'altoparlante).

Effetto Venturi ed il Paradosso idrodinamico.

“L'effetto Venturi viene anche chiamato paradosso idrodinamico poiché si può pensare che la pressione aumenti in corrispondenza delle strozzature, tuttavia, per la legge della portata, in corrispondenza delle strozzature è la velocità ad aumentare. „

Ciò significa che il decadimento delle prestazioni dell'altoparlante sono drammaticamente legate alla sua stessa spinta.
Maggiore sarà l'aria pompata a pressione nella cavità, maggiore sarà la velocità con cui il sistema perderà la stessa.

-----------------------------------------------------------
2016 DPeR "D.P. enhanced Reflex" la tecnica
-----------------------------------------------------------
La tecnica utilizzata mira a risolvere i problemi sopra descritti, utilizzando un fenomeno fisico noto in ambito aeronautico.

Effetto Coandă

L'effetto Coandă è la tendenza di un getto di fluido a seguire il contorno di una superficie vicina.
Il fluido, muovendosi lungo la superficie provoca attrito, che tende a farlo rallentare.
Osservando il condotto DPeR, ci si accorge che l'alternanza di tali barriere produce tra le stesse una serie di spazi.

Otteniamo così il seguente risultato: l' aria, incontrando le barriere (superfice convessa), guadagnerà rapidamente velocità percorrendo il profilo.

In seguito, entrando nello spazio che precede la barriera successiva, la condizione che viene a crearsi è assimilabile a quella di una superfice convessa.

Si avrà, per contro, un rallentamento della velocità e, conseguentemente, un aumento di pressione.

E’ proprio questa la peculiarità, del DPeR.

L’aumento di pressione su descritto genera un corretto effetto smorzante sull'altoparlante.

Vantaggi: Possibilità di applicare maggiore potenza all'altoparlante installato.
Il condotto possiede le stesse proprietà di un condotto BASS-REFLEX, ha quindi la proprietà di estendere le frequenze più basse, altra nota carenza di un sistema RJ.
Va inoltre ricordato che normalmente il raccordo BASS-REFLEX, non essendo smorzato, peggiora la risposta nel dominio del tempo per le frequenze in cui esso agisce.
Nel DPeR, al contrario, la pressione che si sviluppa lungo il condotto è determinata dal lavoro dell’ altoparlante.
Si ottiene, pertanto, un deciso miglioramento delle prestazioni in termini di coerenza in gamma bassa.
Totale assenza di turbolenze o soffi come nei più comuni sistemi BASS-REFLEX.


2016 Collegia Opificum© DPeR© Patent Pending n° 102016000004674